XL
LG
MD
SM
XS

PASSEGGIANDO NEL RINASCIMENTO

Le terze licei nei giorni 7, 8 e 9 novembre hanno potuto visitare una delle più belle città d’arte italiane: Firenze. Il viaggio d’istruzione ha visto una vasta adesione ed è potuta essere così un’occasione per passare del tempo insieme in maniera meno formale rispetto alle lezioni tradizionali. I momenti di divertimento non sono mancati.

Mantenendo lo stile e l’educazione che da sempre contraddistingue la nostra scuola, i ragazzi hanno passeggiato per le vie del centro attorniati dalle meraviglie architettoniche fiorentine raggiungendo così, in tranquillità, i tantissimi luoghi d’interesse. In tre giornate dense di appuntamenti i ragazzi hanno potuto confrontarsi con i capolavori di artisti del calibro di Giotto, Donatello, Leonardo, Botticelli, Brunelleschi, Alberti.

Degne di nota, le vedute panoramiche ammirate dai punti più alti della città: la sommità della Cupola di Santa Maria del Fiore, il Campanile di Giotto e il Belvedere del Giardino di Boboli. I musei più importanti hanno spalancato le loro porte ai nostri allievi che hanno così potuto ammirare l’immenso David di Michelangelo, la delicata Primavera di Botticelli e la terrificante testa di Medusa dello scudo Caravaggesco oltre a innumerevoli altre opere.

Prima del rientro a casa, c’è stato il tempo anche di entrare in contatto col mondo dell’arte contemporanea: la mostra dell’artista britannico Anish Kapoor è riuscita nell’intento di stupire. Imbrogliando i sensi con colori e forme inconsuete, ha colpito i giovani visitatori suscitando in loro un misto di divertimento, repulsione, sgomento e curiosità.

Il bilancio finale del viaggio è stato decisamente positivo, sia per gli studenti che per i docenti.

Il 5x1000 al Cavanis, quest'anno
Il Cavanis di Possagno chiede a tutti, davvero a tutti ...
Info »