XL
LG
MD
SM
XS

Il Preside del Cavanis invita gli studenti ad essere responsabili

Ciao ragazzi,
scrivo a tutti voi e per conoscenza ai vostri genitori e docenti.
Permettetemi solo alcuni brevi consigli che sintetizzo qui sotto.

  • rispettate le disposizioni delle autorità politiche e sanitarie
  • evitate di uscire di casa per futili motivi
  • evitate gli assembramenti e le feste con gli amici
  • date il vostro contributo in casa ai genitori per tutte le faccende domestiche e (ove possibile e nei modi possibili), di aiuto a chi è in difficoltà
  • assumetevi tutte le responsabilità del caso per quanto riguarda l’impegno scolastico.

Fate tutto questo per la vostra salute ma soprattutto per la salute delle persone più fragili per età (come i nostri nonni) o perchè affette da altre patologie.
Fate tutto questo per la vostra crescita umana, culturale e valoriale nel rispetto dei vostri cari, dei vostri amici, dei vostri docenti e del nostro Paese.
Provate a ricavarvi ogni giorno dei brevi momenti di riflessione, da condividere poi in famiglia, con l’obiettivo di riscoprire il vero senso della vita e per dare un nuovo significato ai valori della solidarietà, libertà e democrazia… Tutto questo per tornare poi alla normalità con consapevolezze nuove, con energie moltiplicate e con pensieri positivi.
Ampliate i vostri orizzonti: avete ora un’opportunità straordinaria di abbattere alcuni pilastri che sembravano intoccabili per la nostra società.Tocca a voi dare un senso nuovo alla vita.
Non gettate al vento questa occasione: il vostro dovere morale è quello di fornire ai vostri figli una società migliore di quella che vi viene consegnata ora.
Nutro una grande fiducia in tutti voi
Passata la buriana, il Veneto tornerà!
Un abbraccio Il Preside

Emergenza COVID-19 Il Cavanis sospende le attività scolastiche in presenza, fino al 3 aprile
Coronavirus: fino al prossimo 3 aprile 2020 sono sospese ...
Info »