XL
LG
MD
SM
XS

La Memoria storica delle Prime medie Cavanis

I ragazzi e ragazze delle prime medie Cavanis di Possagno, coordinati dal prof. Alberto Vigo, da metà gennaio a metà aprile 2022 hanno svolto un eccezionale lavoro (nell’ambito dell’Educazione Civica) di schedatura e archiviazione di decine e decine di iscrizioni, lapidi, cippi e monumenti della Prima e della Seconda guerra mondiale nel territorio della Pedemontana veneta (da San Zenone a Bavaria, pur se il maggior numero di iscrizioni sono state raccolte e schedate a Possagno e a Cavaso), rispondendo al concorso “Pietre della Memoria” dell’ANMIG (Associazione Nazionale fra Mutilati e Invalidi di Guerra): i nostri ragazzi sono usciti nel territorio, a volte in gruppo altre singolarmente, per osservare, fotografare, misurare e analizzare. Poi da soli o con l’aiuto dei docenti hanno studiato, interpretato, tradotto, contestualizzato… Al 15 aprile 2022, erano caricate sul sito del concorso, ben 52 schede di altrettanti siti che ospitano le “pietre della memoria” (alcuni siti hanno anche più “pietre”, come è il caso del Monumento ai Caduti di Cavaso che ne contiene addirittura 5!). Adesso l’enorme lavoro verrà vagliato e convalidato dall’apposita commissione, ma fin da ora possiamo dire che i nostri ragazzi hanno saputo svolgere una eccezionale ricerca di reperti, testimonianze, personaggi ed eventi appartenenti alle due guerre mondiali (quella del 1915-18 e del 1940-45) e alla guerra civile (1943-45).

Attività estive 2022
Quest'anno il Cavanis accoglierà bambini e ragazzi per un'estate all'insegna ...
Info »