XL
LG
MD
SM
XS

La Primaria Cavanis ha rappresentato “Felici di essere amici”

Liberamente ispirata a un racconto sloveno, i bambini e le bambine del Cavanis hanno rappresentato giovedì 6 giugno, nel teatro della scuola, “”Felici di essere amici”, una deliziosa favola musicale che esalta il valore dell’amicizia con un linguaggio semplice e concreto, in un’atmosfera di allegria e tenerezza. È la storia di Serafino, un simpatico topino sognatore, e di un gruppo di altri topolini suoi amici che decidono un giorno di partire per un’avventura molto singolare: un viaggio alla ricerca della felicità. Nessuno di loro sa bene cosa sia, ma tutti la desiderano fortemente e, per trovarla, ognuno dovrà seguire la propria strada. Tanti sono gli incontri durante il loro cammino. Per un gruppo di api che ronzano nell’aria, la felicità è un cespuglio di rose profumate. Per i graziosi fiori del prato, è la rugiada del mattino. Per la volpe, la felicità è una tenera gallinella e per l’uccellino è un campo dorato di chicchi di grano. Ma in nessuna di queste cose i topolini trovano la loro felicità! Alla fine del loro percorso, delusi per la mancata scoperta, Serafino, Martin, Betty, Charly, Dina, Ferdinando e Albertone si ritrovano nello stesso luogo, di nuovo tutti insieme e… sorpresa! Scoprono proprio in quel momento di essere davvero felici: felici di essersi ritrovati, di volersi bene, di volersi prendere cura l’uno dell’altro. Insomma, felici di essere amici. Nei giorni precedenti, i nostri bambini hanno anticipato le scene più belle della rappresentazione teatrale con la tradizionale manifestazione dei disegni realizzati coi gessetti colorati sul cortile della scuola. Sono dei quadri davvero belli ed emozionali.

Il 5x1000 al Cavanis, quest'anno
Il Cavanis di Possagno chiede a tutti, davvero a tutti ...
Info »