XL
LG
MD
SM
XS

La scansione del Tempio Canoviano diventa materia di studio

E’ per noi una bella notizia che l’attività a cui hanno partecipato anche alcune delle classi liceali Cavanis di scansione tridimensionale del Tempio Canoviano all’interno del progetto Ingegnere Umanista (per la conservazione e salvaguardia del patrimonio edilizio), è diventata una proficua attività laboratoriale di un corso di specializzazione tecnica superiore organizzato da Enaip della regione Friuli Venezia Giulia. Gli allievi del Cavanis hanno potuto partecipare in prima persona alle fasi di rilievo eseguite presso il Tempio Canoviano a Possagno utilizzando varie tecnologie tra cui le scansioni laser scanner 3D e il drone. Il rilievo ha consentito di acquisire diverse tipologie di modellazione con lo scopo di sviluppare il senso critico che porterà a scegliere gli strumenti ed i criteri più opportuni per i futuri progetti di consolidamento e di restauro. L’esperienza vissuta dai nostri studenti del Cavanis di Possagno, come dagli allievi del Corso Tecnico superiore della regione Friuli, parte dai dati informativi parametrici del Building Information Modeling (BIM), focalizzando l’attenzione sui concetti che sottendono alla realizzazione di un modello e valutando lo stato del cantiere, degli edifici, della destinazione d’uso dell’opera. Da quei rilievi verrà redatto un modello Advanced 3D – ovvero un modello fedele al reale, in grado di riprodurre tutte le peculiarità architettoniche del Tempio canoviano – utile per indagare, progettare, monitorare e gestire eventuali interventi di manutenzione e restauro così da garantirne una efficace conservazione. Il progetto dell’Ingegnere Umanista, che tra i suoi partner vede anche l’Opera del Tempio di Possagno, consente ai nostri studenti di comprendere per via laboratoriale che la rinascita del settore edile non può prescindere dall’utilizzo consapevole e critico degli strumenti innovativi. Il rilancio del settore infatti passa attraverso la ristrutturazione del patrimonio, traendo spunto dalla tradizione ma puntando su competenze, innovazione, efficienza energetica, sostenibilità, cultura e bellezza.

Emergenza COVID-19 Il Cavanis chiude fino al 01 marzo
Si comunica che con Ordinanza n. 1 del 23 febbraio ...
Info »